Archivi tag: teatro

Il Bosco delle Favole Confuse, il 14 Maggio 2017, alle 16,00 Teatro Il Cantiere di Roma

Il 18 Dicembre 2016 e il 12 Febbraio 2017, l’ abbiamo portato in un teatro qui a Trastevere di Roma e ha riscosso tantissimo successo. I bambini hanno partecipato con grande entusiasmo.

IMG_3102

Replica: Il Bosco delle Favole Confuse

Trama:
Cappuccetto rosso, dopo tanto tempo, decide di andare a trovare la nonna che vive in un bellissimo bosco. Nel tragitto incontrerà però un “pericoloso” lupo che cercherà in tutti i modi di trasformarla nella sua cena. È proprio a questo punto che i bambini del pubblico diventeranno i protagonisti della favola, accompagnati dai consigli di Cappuccetto verde. Saranno proprio loro che con prove di coraggio e trappole manderanno il lupo a casa a pancia vuota e con qualche osso rotto.
Siete sicuri di conoscere la vera storia di Cappuccetto rosso e delle sue sorelle? Cappuccetto verde e giallo?

Domenica 14 Maggio 2017, in anteprima alle 16.00, la nostra replica “Il Bosco delle Favole Confuse”. Per bambini sordi e udenti dai 3 ai 8 anni! Anche ragazzi, genitori e adulti! Venite tutti. Posti limitati.


Teatro Il Cantiere, via Gustavo Modena, 92 – Roma

(Piazza Giuseppe Gioacchino Belli/Viale di Trastevere)

Prezzi conveniente.
0 anni – 3 anni inferiore: GRATIS.
3 anni superiore – 8 anni inferiore: € 3,00.
8 anni superiore/adulti: € 5,00.

Ricordatevi di prenotare per non perdere questo spettacolo divertente e innovativo.

Per prenotazioni e vendita dei biglietti:
– contanti: prendere appuntamento con noi;
– Bonifico al numero:
Banca UniCredit:
IBAN: IT19H 02008 05109 000104394400
Inttestatario: Arte&Mani – Deaf Italy Onlus
Casuale: Teatro “Il Bosco delle Favole Confuse”

Una volta effettuato il bonifico inviare scannerizzando la copia della ricevuta all’ indirizzo E-mail: artemani.italy@gmail.com
Poi sarà nostra cura inviarvi una E-mail di conferma.

Info e prenotazioni: artemani.italy@gmail.com
cell. +39 340 1097498 sms/WhatsApp
sito: www.artemanideafitaly.org

Articoli: Piazza del Grano

Piazza del Grano

Si ringrazia Maria Sara Mirti per gli articoli. 

Sito: Piazza del Grano

Luci del Buio

Dal 13 al 16 Ottobre 2016 (debutto) – “Luci del Buio” da un’idea di Dario Pasquarella.

Regia di Dario Pasquarella, testo di Dario Pasquarella, Maria Sara Mirti e Anna Nocella.

Con: Dario Pasquarella, Danilo Di Carlo e Giulia Petretto.

Effetti sonori: Gaia De Grecis e Laura Rubin.

Foto di scena: Palma Navarrino.

Trama

A poca distanza dalla frenesia luccicante della Metropoli, il buio di un parco si prepara ad accogliere ogni sera un lungo susseguirsi d’incontri clandestini. Si tratta soprattutto di uomini spinti da una bramosia che di giorno non si può nemmeno nominare, dimentichi di sé e del proprio ruolo sociale. Il buio, come la morte, ha un effetto livellante: tra le sue spire sembrano non esistere più brutto o bello, giusto o sbagliato; esistono solo occasioni colte e mancate: le leggi non scritte che regolano gli incontri sono crudeli e il buio impone le sue regole ferree: nessuno osa fare nomi, nessuno riesce a guardarsi davvero in faccia, nessuno deve fare rumore. Un passo sbagliato, un movimento brusco, un rumore improvviso rischiano di far fuggire il partner. Quando scende la notte si cercano rifugi e gli uomini, proprio come fanno le lumache ed alcuni insetti, si rintanano nelle loro corazze: le auto sono gli unici oggetti su cui è lecito posare a lungo lo sguardo. È il buio stesso ad essere un rifugio: il palco infatti è diviso in due metà, due mondi paralleli che si conoscono solo attraverso la stoffa nera e trasparente della sera. Il protagonista, sordo, è appena arrivato nella Metropoli con un bagaglio d’incertezze e curiosità e, sbagliando strada, si ritrova nel parco; scopre così un mondo in cui si è destinati a non conoscere nessuno né ad essere riconosciuti, a rimanere soli. Se almeno una luce improvvisa potesse accendersi sul parco, dipanando finalmente l’inganno…

Programma. Teatro San Genesio, Roma. 13-14-15-16 Ottobre 2016;

° Foto Debutto. Teatro San Genesio, Roma. 13-14-15-16 Ottobre 2016;

° Foto Prova: “Luci del Buio”. Teatro Zero, Roma. 10 Settembre 2016.

Repliche:

Saggio di fine anno degli allievi della Scuola di Teatro Sordo LIS 2016

Saggio di fine anno degli allievi della Scuola di Teatro Sordo LIS 2016

saggio di fine dell'anno degli allievi della Scuola di Teatro Sordo LIS 2016 Ciao a tutti!
La compagnia Arte&Mani – Deaf Italy è lieta di annunciarvi che lo spettacolo “L’Isola di uLIS” il Saggio di fine anno degli allievi della Scuola di Teatro Sordo LIS 2016.

Gli allievi della Scuola di Teatro Sordo LIS 2016, a conclusione del loro percorso, sono pronti a restituire al pubblico tutto il lavoro svolto in un anno e a condividere con chiunque lo desideri la carica, l’energia e i risultati della loro esperienza.

Gli allievi proporranno al pubblico i propri elaborati durante il saggio di fine anno.

A fine maggio ci saranno le prove generali, aperte a tutti, presso i locali della Scuola di Teatro Sordo LIS, mentre nella seconda metà di giugno gli allievi si esibiranno per una sera sul palco del Teatro Il Cantiere, in zona Trastevere.

Testi comici, drammatici, contemporanei o classici, alcuni rielaborati per l’occasione, altri scritti appositamente, permetteranno agli allievi di esprimere la propria creatività dopo essersi confrontati col team di docenti della Scuola (Dario Pasquarella, Maria Sara Mirti, Gabriella Alesi, Anna Nocella e Aldo Roma).

Vi aspettiamo numerosi, non mancate!


Sabato 11 Giugno 2016, ore 20,30
Teatro Il Cantiere
Via Gustavo Modena, 92 Roma
(Piazza Giuseppe Gioacchino Belli – zona Viale Trastevere)

Parcheggio consigliato nella zona compresa tra via Ippolito Nievo e largo Francesco Anzani.
Il teatro è vicino alla Stazione di Trastevere.
Tram: 3, 8.
Bus: H, 780.

Biglietto:
un testo 5 euro.

Info e prenotazioni: artemani.italy@gmail.com
cell. +39 340 1097498

Teatro: Routine

Routine

15 e 16 Maggio 2015 (debutto) –  “Routine”

da un’idea di Dario Pasquarella.

Regia di Dario Pasquarella, testo di

Dario Pasquarella e Maria Sara Mirti.

Con: Anna Nocella, Alessia Cirillo, Gabriella

Alesi, Mariapaola Antro e Dario Pasquarella.

Effetti sonori: Elisa Conti, Laura Rubin.


Trama:

Sulle spalle delle donne giace il mondo intero che, nonostante il suo peso e la sua presunzione, non riesce né riuscirà mai a schiacciarle. Le donne hanno ruoli precisi in famiglia e in società, ma hanno anche un’individualità, un corpo, delle speranze…

Il mondo degli uomini si è sempre arrogato il diritto di parlare delle donne e di decidere al loro posto, ma questa volta è il punto di vista delle donne ad essere rappresentato, sono le loro voci, i loro segni, i loro corpi a raccontarsi e a mettere in discussione le regole imposte dalle loro famiglie e dalla società, affinché nessuno dimentichi le loro storie e il loro sacrificio.

Una profonda rivoluzione sociale e culturale aspetta ancora le donne, e una nuova routine in cui, questo è il nostro auspicio, sarà bandita ogni forma di discriminazione e di prepotenza.

Opera basata su una drammaturgia sorda LIS originale. Accessibile a sordi e udenti.

°  Foto debutto. Teatro il Cantiere, Roma. 15-16 Maggio 2015,

Repliche:

Teatro: Oltre gli Occhi

IMG_508924 e 25 Gennaio 2014 (debutto) – “Oltre gli Occhi” da un’idea di Dario Pasquarella.

Regia di Dario Pasquarella, testo di Dario Pasquarella   e Silvia Liberati.

Con: Silvia Liberati, Susanna Ricci Bitti, Samia Clavini, Cristina Cevogenoan, Dario Pasquarella, Gabriella Alesi, Massimiliano Cascitti e Simone Atticciati. Effetti sonori: Elisa Conti Rubin.

Foto di scena: Marco Foschi.


Sinossi:

Due amiche che si trovano, una donna che ha aperto le porte della sua casa alle necessità del mondo, un uomo, anziano, solo, una donna che ha perso il suo amore, una giovane ragazza provata della sua dignità di donna, un ragazzo che ha dovuto nascondere il suo modo d’amare, un uomo che ha lasciato la sua famiglia. Storie che segni e parole tentano di aprirci uno spiraglio sulle torture del nazismo e basato su una drammaturgia sorda LIS originale. Accessibile a sordi e udenti.

Foto debutto. Teatro Il Cantiere, Roma. 24 e 25 Gennaio 2014

 

Repliche: